CENTRO REIKI USUI PRIMO LIVELLO

 

 

 

 

 

 

Home

 Reiki Tradizionale

Che Cos'è

Mikao Usui

Lorenzo Cella

Lignaggio Reiki

I Cinque Principi

Ideogramma

Primo Livello

Secondo Livello

Terzo Livello

Livello Master

komyo Reiki

Gendai Reiki

Japanese Reiki

Karuna Reiki

Verso Ritsumei

Chi Kung

Zen Shiatsu

Galleria Immagini

Calendario

Contatti

Reiki in A.N.D.O.S.

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PERCHE' E' IMPORTANTE TRATTARE SE' STESSI

 

REIKI, AIUTA TE STESSO

 

HIBIKI E BYOSEN,LE SENSAZIONI NELLE MANI

 

MEDITAZIONE GASSHO

 

 

 
   

REIKI TRADIZIONALE GIAPPONESE

USUI SHIKI RYOHO

PRIMO LIVELLO (SHODEN )

 



 

Il Primo Livello, Usui Shiki Ryoho è da noi considerato come il più vicino al Maestro fondatore Mikao Usui, in quanto  si fonda direttamente negli insegnamenti diretti appartenenti ai Maestri giapponesi:  Hyakuten Inamoto e Hyroshi Doi.

Hyakuten Inamoto è un Reverendo Giapponese, vive in Giappone, ed è Buddista.
Il Reverendo Inamoto è in possesso di uno stile di Reiki che non ha mai lasciato il Giappone, e non ha mai subito variazioni.

Hiroshi Doi è un' Insegnante Reiki Giapponese ha studiato all'interno della Gakkai Usui Ryoho(scuola Reiki direttamente fondata dal Maestro Mikao Usui).

I nostri corsi sono qualcosa di unico, in quanto integrano la tradizione di questi due Grandi Maestri.

Il Primo Livello Reiki, ha la durata di 2 giorni, viene praticato in un ambiente tranquillo, solitamente  un centro o  una palestra.
Durante questi 2 giorni impareremo che cos’è Reiki, quali sono le sue origini, che vantaggi  porta, su chi e come lo si può, utilizzare.
L’allievo per essere “attivato” a Reiki riceverà 4 armonizzazioni o Reiju (in Giapponese).Le quali hanno lo scopo di ripulire ed "attivare"i canali energetici nei quali fluisce l' energia Reiki.

Vediamo ora alcune fra le moltissime informazioni, tecniche e meditazioni che saranno trattare durante il corso:

 

 

CARATTERISTICHE DEL REIKI

 

Una volta che sei stato iniziato al Reiki, questo sarà  tuo per sempre

Non serve uno speciale addestramento

L' energia Reiki fluisce da sola (non puoi dirigerla o manipolarla)

Non serve concentrazione mentale

Un praticante Reiki non rischia di ricevere negatività  (energie) dagli altri

Il Reiki è compatibile con altri metodi di guarigione fisica e spirituale

Il Reiki funziona su tutti gli esseri (umani, animali e piante) e lavora su tutti i livelli: fisico, mentale , emozionale e spirituale

Il Reiki non è una religione. L'efficienza del Reiki è immediata ed evidente

Il Reiki aiuta e guida a sviluppare la tua crescita spirituale

Il Reiki funziona più efficacemente se lo si utilizza costantemente

 

 

 

UTILIZZI DEL REIKI

 

Reiki può essere dato:

a noi stessi

alle altre persone

a tutti gli animali e gli esseri viventi

a piante e fiori

ad alimenti e bevande (per purificarle e caricarle)

alle medicine (per diminuirne gli effetti collaterali)

a stanze (luoghi), così da pulire l'energia negativa

a tutto intorno a te

 

L' AUTOTRATTAMENTO

 

L' auto trattamento è la tecnica che utilizziamo per donare Reiki a noi stessi, ed è composto da varie posizioni nelle quali adagiare le mani.E' la tecnica più importante fra gli insegnamenti di Primo Livello.

 

IL TRATTAMENTO SUGLI ALTRI

 

Il trattamento sugli altri è un trattamento con il quale possiamo donare i benefici del Reiki, su altre persone. Questa tecnica viene insegnata nella sua forma base già Primo Livello.

 

 

TRATTAMENTO PER DISTURBI CRONICI

 

Questo tipo di trattamento ci da la possibilità  di trattare con ottimi risultati disturbi cronici, quei disturbi che
sembra non voler mai andarsene e anche se spariscono per un breve periodo, solitamente nei cambi di stagione ritornano a farsi sentire.

 

BYOSEN REIKAN HO E HIBIKI

 

Quando si pongono le mani su una parte problematica(disturbo o disfunzione) si percepisce "qualcosa" derivante dal problema. Questo qualcosa viene definito Byosen. Una sensazione di Byosen varia da tipo a tipo (di problema) oppure da stadio a stadio di (disturbo).La sensazione può essere di formicolio, calore, freddo, solletico, vibrazione, movimento o simili.

La sensazione (percezione) nella mano è chiamata Hibiki. Quindi Hibiki è il mezzo tramite il quale l'operatore Reiki percepisce Byosen.

 

SHUDAN REIKI

 

Lo Shudan Reiki è un trattamento eseguito da più Operatori Reiki, che si alternano nel trattare un ricevente, senza mai fermarsi.

 

 

SHUCHU REIKI

 

Lo Shuchu Reiki è un trattamento eseguito da più Operatori Reiki, che trattano contemporaneamente un unico ricevente. Ci sarà  un flusso di energia moltiplicato.

 

 

REIKI MAWASHI

 

Più praticanti Reiki stanno in piedi, in cerchio, tenendosi per mano, con il palmo sinistro rivolto verso l'alto e il palmo destro rivolto verso il basso.

L'energia Reiki circolerà  nel cerchio ed il flusso potrà  essere avvertito attraverso le mani di ciascuno.

 

 

JAKI KILI JOKA

 

Questo semplice Kata, ha la funzione di ripulire oggetti, come braccialetti, collane, pietre (o qualsiasi altro oggetto che si possa contenere in una mano) da eventuali energie negative.

 

 

JIKO JOKA

 

E' una tecnica di Autopulitura composta da 6 passi, la quale ci consente di assorbire, ricevere distintamente l' energia proveniente dal cielo e dalla terra, per poi dirigerla nella parte superiore mediana e bassa del corpo.

JIKO JOKA ha la funzione di purificarci, ripulirci da energie stagnanti come la tensione nervosa e lo stress per porci in una condizione di pace e armonia.

 

 

 

TRATTAMENTO DEGLI AMBIENTI

 

Questo tecnica permette l' utilizzo di Reiki in una zona vasta come la casa, un centro, un locale. Come JAKI KILI JOKA ha la capacità  di purificare da eventuali energie negative.

 

 


METODI PER ELEVAR LA TUA ENERGIA REIKI


 

Impegnarsi continuamente a coltivare la propria spiritualità  (controllo della mente)

Ricevere Reiju (armonizzazioni) il più spesso possibile

Fare giornalmente, per circa 15/30 minuti, una meditazione Gassho appena svegli e prima di andare a dormire.

I CINQUE PRINCIPI REIKI, REIKI USUI

 

 

Nota: queste tre raccomandazioni arrivano dalla Gakkai (scuola fondata da Usui)

 

 

GASSHO

 

E' una tecnica tradizionale,significa mani giunte e  permette di elevare la nostra sensibilità nei trattamenti.

 

 

MEDITAZIONE ANAPANASATI

 

Questo è un semplice e facile metodo di meditazione buddista, basato sul respiro, per aprire il cuore e liberare la mente.

 

 


 

 

 

 

 

REIKI TRADIZIONALE GIAPPONESE. IL LIBRO

cristallo reiki

LA CRISTALLIZZAZIONE DELL' ACQUA DOPO UN TRATTAMENTO REIKI

 

CORSO DI SHIATSU KI

 
facebookcentroreikiusui
SEGUICI SU FACEBOOK
 

karuna reiki

KARUNA REIKI