CENTRO REIKI USUI SHIATSU

Home

Reiki Tradizionale

Che Cos'è

Mikao Usui

Lorenzo Cella

Lignaggio Reiki

I Cinque Principi

Ideogramma

Primo Livello

Secondo Livello

Terzo Livello

Livello Master

komyo Reiki

Gendai Reiki

Japanese Reiki

Karuna Reiki

Verso Ritsumei

Chi Kung

Shiatsu-ki

Galleria Immagini

Calendario

Contatti

Reiki in A.N.D.O.S.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


LO SHIATSU

 

 

Lo shiatsu: (in lingua Giapponese Shi= dito e atsu= pressione) è una tecnica che ha cominciato a diffondersi in Giappone a partire dal sesto secolo, quando giunsero i monaci buddisti che favorirono una larga diffusione dei principi e della medicina tradizionale cinese, che ne costituisce il fondamento teorico.
Lo shiatsu è una tecnica naturale di origine orientale, dietro alla quale vi sono tradizioni di filosofia ed arte della guarigione antichissime.                                        
Secondo la medicina orientale tutte le malattie, sintomi e condizioni di disagio, sono considerate in relazione ad uno sbilanciamento dell’ equilibrio energetico della persona. Questo sbilanciamento influenza tutti gli aspetti di una persona : quelli legati al corpo fisico, alle emozioni, alla mente ed alla spiritualità

 

 

 

 


IL TRATTAMENTO

 

 


Lo shiatsu è una pratica dolce che tratta il corpo nella sua totalità indirizzandosi verso il ripristino e il mantenimento dell’ equilibrio dell’ organismo.

Lo shiatsu scioglie le tensioni, rilassa il corpo è di grande aiuto per la schiena la zona cervicale e le articolazioni, ma è anche molto utile per ansia, depressione, stanchezza e insonnia.


La seduta di shiatsu avviene sempre in un ambiente calmo  ed il trattamento è solitamente eseguito a terra, in un confortevole materasso in cotone.Tutti possono ricevere un trattamento: anziani, bambini donne in gravidanza e sportivi.

Per ricevere un trattamento è sufficiente indossare un vestito leggero o una tuta. Nel trattamento di shiatsu non vengono utilizzati olii o creme, come invece avviene in altri tipi di massaggio tradizionale.

Trattamento Shiatsu

Una caratteristica molto  importante  è quindi avere un  approccio olistico che non si ferma all’eliminazione dei sintomi e dei disturbi più superficiali, ma agisce in profondità compiendo una specifica funzione di prevenzione.

 

 

shiatsu lorenzo cella  

 

 

 


In altre parole lo shiatsu è una tecnica manuale, a mediazione corporea, che consente di conoscere ed educare il proprio corpo, di ascoltare se stessi e gli altri, di rapportarsi correttamente con l’ ambiente; inoltre di prevenire ed eliminare disturbi, disagi stanchezza, stress e squilibri energetici, e di intervenire come supporto in problemi quali malattie fisiche, emozionali o mentali.

 

 

 

 

 

 


LA MAPPA DEI MERIDIANI SECONDO MASUNAGA

 

 

 

 

  Mappa Meridiani Centroreikiusui  

 

 

 


KJO e JITSU

 

 

 

IL concetto di KYO e JITSU sono il fondamento del sistema teorico di Masunaga.
Se Yin e Yang danno indicazioni sulla qualità dell’energia Kyo e Jitsu danno indicazioni sulla quantità di energia.
Kyo e Jitsu sono termini Giapponesi, cosi definiti da Masunaga.
Nello shiatsu studiato da Masunaga, KYO e JITSU esistevano gia, anche se non con questo nome. Ciò che distingue il  sistema Masunaga per quanto riguarda KYO e JITSU è la relazione tra loro, infatti secondo Masunaga sono complementari, dipendenti fra loro, KYO è la causa e JITSU è l’effetto,non esiste l’uno senza l’altro sono tenuti in considerazione in relazione tra loro  non sono  indipendenti e tanto meno non vanno tenuti in considerazione separatamente.
Essendo noi occidentali ci risulta difficile comprendere il significato delle parole orientali, tanto è vero che alcune parole Cinesi o Giapponesi equivalgono  a più   parole Italiane,  KYO e JITSU non fanno differenza.  Probabilmente ciò che più si avvicina al loro significato è KYO - carenza e JITSU - eccesso, ma una visione più completa di ciò che rappresentano la possiamo trovare in questa tabella: 

 

 

 

KYO                                      JITSU                             EQUILIBRIO

Vuoto                                    pieno                              appagamento
Nascosto                             palese                             consapevolezza
Profondo                              superficiale                       bilanciato
Freddo                                 caldo                                 temperato
Carenza                              eccesso                           compensazione
Causa                                 effetto                               compensazione
Malattia                               sintomo                              guarigione

 

 

 

Una visione puramente occidentale potrebbe paragonare KYO e JITSU a due bicchieri d’acqua uno pieno(JITSU) e uno vuoto (KYO), noi da bravi occidentali per avere l’equilibrio fra i bicchieri, verseremmo il bicchiere pieno in quello vuoto  fino a ottenere la stessa quantità d’ ”acqua” in essi.
Ma attenzione non è questo caso! Per KYO e JITSU non è cosi; è il bicchiere vuoto che richiama “l’acqua “ in esso e non viceversa, è il KYO che richiama l’energia da JITSU.
Ma in maniera pratica come portare l’equilibrio in KYO e JITSU?
Con la pressione: la pressione,  è la tecnica dello shiatsu ed essa ci permette di entrare in contatto con il ricevente.

 

La pressione ha tre principi : i principi dello shiatsu:

 

 

1)La pressione va portata in maniera perpendicolare, per arrivare a contatto con il meridiano, e stimolare il parasimpatico.

 2) La pressione va mantenuta costante; il tempo per stimolare il parasimpatico sia se riscontriamo un punto KYO o un punto JITSU, in questo caso cambierà la profondità.

3)Pressione sostenente
In questa fase si diventa un'unica cellula con il nostro ricevente,sia energeticamente che  fisicamente.
-Energeticamente in maniera emozionale,si forma un rapporto empatico tra operatore e ricevente.
-Fisicamente la persona sostiene il nostro peso mentre eseguo la pressione e in alcuni casi la persona viene sostenuta da me.

 

 

 

 


IL PRINCIPIO CHIAVE DI MASUNAGA

 

 

 

Il principio chiave dello shiatsu di Masunaga sta nell’ attenzione al KYO, questa è la chiave di un approccio che va alla ricerca dell’ origine del sintomo senza soffermarsi in esso, perché il sintomo è  JITSU.
Se io ho una contrattura muscolare, un dolore puntiglioso respingente,una parte dura, visibile ad occhio nudo,e mi concentro in essa disperderò il sintomo solo momentaneamente (massaggiatori tradizionali) ottenendo magari si un beneficio, ma solo temporaneo e soprattutto non riequilibrio nulla.
Mentre se mi concentro nel KYO, un dolore profondo,irradiante, di conseguenza esso diventerà sempre più profondo,  più cronico, fino  a diventare struttura. Lo Zen Shiatsu equilibria  la carenza KYO collegandolo all’eccesso JITSU, non forzando mai ma sempre accogliendo quello che c’è

               KYO- bisogno ,carenza,deficit

       JITSU- sintomo,manifestazione,eccesso

 

KYO cronico: il KYO cronico è molto profondo,ha creato una sovrastruttura(un JITSU una protezione)per difendersi,è il caso di una schiena molto contratta e la persona sente male in qualsiasi punto la si tocchi.
Il vero KYO è molto doloroso, ma in esso si può stare a lungo è un dolore che compensa che attrae e alla fine scompare, a differenza del JITSU sul quale non si può stare a lungo perché respinge e la persona scatta.

 

 

OSSERVAZIONI:


-Il Kyo potrebbe essere associato a ciò che si è mentre il JITSU a   ciò che si vuole mostrare.
-Per avere un equilibrio stabile e duraturo  nel rapporto KYO e JITSU  è necessario che la persona cambi.

 

In conclusione:

                        JITSU - doloroso- puntiglioso- respingente
                        KYO- doloroso-irradiante- che calma

 

Corso di Shiatsu a Eraclea Venezia

 

REIKI LOGO
 

cristallo reiki

LA CRISTALLIZZAZIONE DELL' ACQUA DOPO UN TRATTAMENTO REIKI

 

CORSO DI SHIATSU KI

 
facebookcentroreikiusui
SEGUICI SU FACEBOOK
 

karuna reiki

KARUNA REIKI